Cosa ti serve?

(…)

Sulla nave, Teresa era rimasta immobile nell’angolo che le avevano assegnato. Quando la terra era scomparsa dietro di loro, e l’ombra verdeazzurro dell’isola che stavano lasciando si era lasciata inghiottire dal mare, lei aveva buttato in acqua tutto il suo passato. Un sasso poroso, che prima di affondare aveva ondeggiato nell’acqua, indeciso. Non ne aveva più bisogno. E le cose che non ti servono, non fanno altro che ostacolarti. Nel posto dove andava, anche se non sapeva di preciso cosa o come fosse, le sarebbero servite solo gambe e braccia, spina dorsale e polpastrelli, unghie, pupille e lingua. Di tutto quello che non poteva essere utilizzato per sopravvivere era meglio sbarazzarsi. Era un animale selvatico, allenato a resistere alle intemperie, e lo spazio cavo dentro la sua gabbia toracica, che alcuni dicono dovrebbe contenere i sentimenti, era attrezzato per racchiudere esclusivamente polmoni e cuore. Neanche i sogni, dentro di lei, avevano mai trovato un terreno adeguato alla loro proliferazione, abortiti al primo apparire e subito ricacciati indietro, nel buio. Per questo, mentre gli altri passeggeri schiumavano rabbia e dolore e vomitavano ricordi e urla in ogni angolo dell’imbarcazione, Teresa si era raggomitolata stringendosi le ginocchia al petto, aveva chiuso gli occhi e si era addormentata.

Una delle guardie, mentre dormiva, le aveva rifilato un calcio nelle costole per costringerla a spostarsi, farsi più piccola ancora, e lei non si era lamentata, si era limitata a stringersi contro la parete. Da bambina, aveva sempre immaginato se stessa come un piccolo riccio: pancia tenera, aculei per difendersi e quella misteriosa e bellissima magia che sapeva fare anche lei di avvoltolarsi su se stessa e nascondere i punti vitali dentro un’armatura impenetrabile. (…)

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...