Al balcone

campagna
Un’economica sigaretta
paesaggio spettrale
di questa bassa campagna
e gli stentati alberelli
rassegnati anche loro
all’economia, alla contrazione

L’auto curva veloce
punta verso il bar
per un aiuto al sonno
una tonda, un po’d’erba

Affacciata a quest’angolo
di mondo toccato in sorte
né isole né velieri all’orizzonte
nessuna poesia di marine
scintillanti e precise.
Alberelli stenti,
cielo che vira a un viola
sintetico, fasullo alone di luna
dei lampioni, lo schiocco
dei biliardini.

Guardando meglio,
in lontananza l’ombra
del veliero fantasma
pirata della bassa che sventola
uno straccetto di bandiera.

novembre 1994

Annunci

2 commenti on “Al balcone”

  1. utente anonimo ha detto:

    Proprio bella. complimenti.
    Mirella

  2. utente anonimo ha detto:

    “Vedere” non è uno scherzo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...