Auguri

auguri
Tra le decine di auguri di maniera e privi di un qualsiasi sentimento che di questi tempi affollano caselle di posta virtuali e non, tra volantini che pubblicizzano superultramega sconti per i regali dell’ultimo minuto e la folla che si accalca nei negozi a caccia di un pensierino per qualcuno cui non si pensa proprio mai, mi è arrivata questa e-card. Me l’ha spedita Giampaolo Simi, che ringrazio. Alle parole di Rigoni Stern non c’è niente da aggiungere, forse si può solo suggerire un finale alternativo, per quelli che non scrivono: anche una storia da leggere può essere un meraviglioso regalo da fare a se stessi. Sul mio tavolo: le bozze del racconto di viaggio groenlandese da correggere; accanto alla postazione di lettura: W.G Sebald (Vertigini), Dervla Murphy (In Etiopia con un mulo) e Enrico Brizzi (La vita quotidiana a Bologna ai tempi di Vasco), oltre che un mucchietto di libri di fiabe africane e una guida dell’Etiopia: tra qualche settimana si riparte, anche il 2009 sarà un anno di viaggi. Auguro a tutti di trovare un momento per stare un po’ accanto a se stessi, senza cellulare, senza televisione, senza quotidiani, in silenzio, ad ascoltare, come si dice in Mongolia, il battito d’ali degli uccelli.

Dal Monte Belvedere sugli Appennini, nel giorno del Solstizio d’Inverno si vedeva la corona delle Alpi.

alpi2 

Annunci

6 commenti on “Auguri”

  1. utente anonimo ha detto:

    Auguri anche a te Simona 🙂
    Sapessi in questi giorni quanto invidio la tua casetta di Heidi !

  2. DevilsTrainers ha detto:

    davide, la casetta non è di Heidi, ma di Peter…
    🙂

  3. Concin ha detto:

    “Questo pensava lei guardando quegli occhi, un enigma un invito al viaggio, partire, andare là dove tutto perde peso là dove il disordine è una benedizione il piacere una verità e l’indifferenza un peccato”

    Véronoque Olmi-La pioggia non spegne il desiderio

    Un saluto pieno di tanti tanti auguri!!!!!!!

  4. analkoliker ha detto:

    Finalmente un pc,su cui rivoltare le budella.Merda che fatica.
    Buona Pascqua.

  5. analkoliker ha detto:

    E poi gli anni passano e continuo a non morire,la vita migliora, si mostra generosa come non mai e mi viene il sospetto che sulla vita e sulla morte non mi abbiano raccontato tutto.
    Ma perchè? E’ possibile che nessuno abbia mai avuto modo di riflettervi? Certo che no, ma perchè non parlarne?
    Siamo stati i vostri figli, ci avete amato e cresciuto come meglio potevate e della morte neppure una parola, se non accenni zittiti dalla paura e dal pudore.

  6. cloudboy25 ha detto:

    Non so se i miei auguri di maniera ti fossero arrivati, forse ho pasticciato con le mail, quindi te li rifaccio: “Auguri!”
    🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...