Trasparenze

trasparenze 2
All’entrata
ho deposto
armi e corona
leggera finalmente
le braccia molli
sgravate dalle corde
e ripreso
il passo della bestia
indolente nell’intrico
di rami parole
sguardi richieste
unico bagaglio
consentito:me.

Me me
saltellante me

e il mondo.

12 marzo 1994

Annunci

3 commenti on “Trasparenze”

  1. kiaracopek ha detto:

    ciao simo, sei tornata a bologna?

  2. Concin ha detto:

    Emozioni che travalicano.
    Sorde a tratti, traiettorie migratorie che solcano la carne come una rondine il cielo.

    Sono qui
    sono pronta
    cosa devo fare?
    Un soffio è pur sempre un soffio, non bisogna rischiare di travisare.

    Mangio nettare di camelie
    e scavalco usci di metafore.
    Giro per le viuzze azzurrognole delle mie vene, sostando in ogni locanda ad ubriacarmi di sete.

    Cosa porto
    cosa lascio
    cosa vogliamo?
    Eppure tocca l’anima questo respiro, riscalda le spalle intorpidite e curve.

    Viaggio su foglie di ginkgo in autunno
    e a tentoni accarezzo la mia ignoranza.
    I miei piedi creano sentieri nel passato per poter finalmente andare avanti.

    Che cosa amo
    Cosa no
    Cosa è inamabile?

    Gira intorno una voce che senza codice linguistico insegna, guida e confonde:
    sono le domande che riempiono la vita, le risposte la svuotano.

    Che rimane
    Quanto rimane
    Per che cosa vivere?
    Salta la rana del cuore ma non si vede dove va a cadere

    Ascolto il fruscio del vento
    e balbetto preghiere ancestrali
    Vicoli ciechi promettono le indicazioni sulla mappa della mia faccia

    Quanto vivo
    Quanto no
    Chi viviamo

    Oh entità generica
    Oh! Esclamo come fossi in un bosco e all’improvviso la radura lascia passare il sole.
    Oh! Emozione che travalica

    E poi
    E poi
    E poi come continua?

    Co’
    ottobre 2008

  3. Luka1975 ha detto:

    Ciao Simona, ho comprato oggi un tuo libro, Strada Provinciale Tre. Ho appena finito di leggere il primo capitolo. E’ scritto bene e mi piace l’idea di potertelo dire. Se non ti disturba appena finisco il secondo capitolo torno qui per un commento. Ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...