Un paio di anni fa, durante un dibattito ( doveva essere il festival Human Rights), una ragazza dal pubblico alzò la mano e fece un’osservazione citando il naturalista ed esploratore tedesco Alexander von Humboldt (1769-1859) e parlò di ‘strade del desiderio’ ossia quelle strade che non comparivano in nessuna mappa e che i viaggiatori dell’estremo oriente vagheggiavano tra loro, tramandandosi aneddoti e suggestioni. Da allora ho domandato, fatto ricerche, ossessionato tutti quelli che in qualche modo pensavo avrebbero potuto aiutarmi a rintracciare il passo dalle opere di V.H ( e anche qualsiasi altro testo parli, anche di striscio, di queste ‘strade del desiderio’) ma nessuno è ancora riuscito a illuminarmi.

C’è qualcuno là fuori – qui dentro- che può aiutarmi?

Annunci

6 commenti on “”

  1. fuoridaidenti ha detto:

    mi pare che l’unica risposta possibile te la sia data già nella chiusa del post precedente.

  2. DevilsTrainers ha detto:

    non so se c’entra con le tue riflessioni, ma mi hai fatto venire un mente un breve racconto di mastro Borges, contenuro nell’Aleph: I due re e i due labirinti, dove il deserto è visto come un labirinto. immagine potentissima, secondo me.

    peter

  3. ghiaccioblu ha detto:

    non l’ho letto. lo farò. anche se Borges è un autore che ho sempre sentito lontanissimo.

    S

  4. utente anonimo ha detto:

    Cara Simona..

    Von Humboldt parla di ‘deside’, nel “Preparations. ~ Instruments. ~ Departure from Spain. ~ Landing at the Canary Islands. Chapter 1 ” del suo “Travels to the Equinoctial Regions of America” …

    Penso fossero queste le strade del (suo) desiderio..

    PS. mi fan venire in mente le ‘Vie dei Canti’ di Chatwin (http://it.wikipedia.org/wiki/Le_vie_dei_canti)?

    Ecco qui sotto il brano:

    “From my earliest youth I felt an ardent desire to travel into distant regions, seldom visited by Europeans. This desire is characteristic of a period of our existence when appears an unlimited horizon, and when we find an irresistible attraction in the impetuous agitations of the mind, and the image of positive danger. Though educated in a country which has no direct communication with either the East or the West Indies, living amidst mountains remote from coasts, and celebrated for their numerous mines, I felt an increasing passion for the sea and distant expeditions. Objects with which we are acquainted only by the animated narratives of travellers have a peculiar charm; imagination wanders with delight over that which is vague and undefined; and the pleasures we are deprived of seem to possess a fascinating power, compared with which all we daily feel in the narrow circle of sedentary life appears insipid. The taste for herborisation, the study of geology, rapid excursions to Holland, England, and France, with the celebrated Mr. George Forster, who had the happiness to accompany captain Cook in his second expedition round the globe, contributed to give a determined direction to the plan of travels which I had formed at eighteen years of age. No longer deluded by the agitation of a wandering life, I was anxious to contemplate nature in all her variety of wild and stupendous scenery; and the hope of collecting some facts useful to the advancement of science, incessantly impelled my wishes towards the luxuriant regions of the torrid zone.”

    ciao

  5. ghiaccioblu ha detto:

    grazie davvero! anche se la mia ricerca continua… devo assolutamente trovare qualcosa di più puntuale per un saggio che sto scrivendo… chissà, magari le ‘strade del desiderio’ le ho solo sognate…e certo che le vie dei canti c’entrano…

    PS chi sei?

    S.

  6. utente anonimo ha detto:

    chissà…
    scusa dimenticato firmarmi.
    Nicola
    http://www.ciceti.it/quodlibet


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...