sp3 - immigrati Immigrati nordafricani lungo la SP3- dicembre 2006


(…)
-Manchi di ambizione, Bortch, è triste. Ecco perché sei qui con le mani luride a guardare gli aerei che passano….
-E tu allora?
Non mi prendo neanche la briga di rispondergli. Lo lascio lì e vado a fare due passi sino in fondo al parcheggio.(…) Mi accendo una sigaretta. Poi torno lentamente verso Bortch, soffiando fuori il fumo con aria pensierosa.
-Scusami- gli dico avvicinandomi. – Ogni tanto sragiono. E’ questo lavoro. Mi rende amaro. Bisogna che me ne vada.
-E dove vuoi andare?- mi domanda lui.
-Non lo so ancora.
-A fare cosa?
-Vedrò.
Accartoccio il bicchiere e lo spedisco in aria con un calcio.
-Dobbiamo tornare dentro- dico. -Ci sono i vitelli da finire.
Lui mi segue e torniamo a finire i vitelli. (…)

LO STORDIMENTO, Joel Egloff, Instar libri

Quando li ho visti – e fotografati- mi è venuto in mente questo scambio di battute e ho immaginato che i loro discorsi potessero essere simili a questi.
Lo stordimento è un romanzo breve, narrato in prima persona da un giovane che lavora al mattatoio di un luogo senza nome, una terra devastata "stretta tra un aereoporto e una discarica". Il cielo è una cappa uniforme, senza colore. Tutt’attorno, esalazioni tossiche, rifiuti, l’odore del sangue che emana dal macello. Ogni giorno è identico all’altro. Si può solo sognare di andarsene.

"Sogno che non ho più bisogno di andarci. Sogno che sono già di ritorno, oppure che arrivo e trovo tutto bruciato, con le rovine ancora fumanti. Sognare non è reato."

La vita, come scrive il protagonista, è un’emorragia che dura ‘da così tanto tempo da far venire i giramenti di testa’.

Annunci


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...